Danubio Semi Integrale al lievito madre farcito di verdure sottolio

Ogni anno a Natale e Capodanno faccio il Danubio. Il Danubio è un piatto fantastico nel senso che è veramente scenografico. Quest’anno, anziché usare farine raffinate, preparo un Danubio Semi Integrale 

Danubio Semi integrale: sembra la casa dei BarbapapàIl danubio è una ricetta scenografica: sembra la casetta dei Barbapapà. E quando vengo invitato dagli amici fa sempre la sua bella figura

Di solito trovi in rete dei Danubio con farine raffinate, io ti propongo questa mia ricetta per un Danubio semi integrale con farine appunto integrali che essendo ricche di fibre fa bene alla salute.

Fare il Danubio è semplice? Abbastanza a patto che tu abbia voglia di dare forma alla farina

Il Danubio è una specie di scultura: ed è per questo che è ancora più divertente farlo in quanto:

  1. Lo impasti
  2. Gli dai forma
  3. Lo cuoci

Anche se questa versione del Danubio è basata su farine semi integrali e lievito madre, lieviterà lo stesso (anche se meno del Danubio con farine raffinate).

INGREDIENTI

Danubio Semi Integrale: come verrà(per una tortiera di circa 22cm)

  • 250g di farina forte (manitoba: io mi trovo bene con la Caputo)
  • 50g di farina di grano duro (gli dà più sapore come sostiene Raffaele Pignataro)
  • 200g di farina Integrale. (mi trovo bene con la Caputo Integrale).
  • 200 di lievito naturale  (oppure 10g di lievito di birra)
  • 25g di burro (o 50 grammi di olio)
  • 25g di olio (o 50 grammi di burro)
  • 20g di malto o miele oppure zucchero (serve a nutrire il lievito)
  • 12g di sale
  • 250g di acqua
  • Per la farcitura: Verdure sott’olio di stagione

Dove ordino le farine? Su Amazon

Io ordino le farine su Amazon: facile, comodo e rapido e posso fare approvvigionamenti ricorrenti, anche di grandi quantitativi:

FARINA CAPUTO '0' AG MANITOBA - 1 KG americana
Prezzo: EUR 1,20
2 Nuovi da EUR 1,200 Usati
Farina Caputo Integrale Kg. 25
Prezzo: EUR 25,36
1 Nuovi da EUR 25,360 Usati

Uso come Planetaria, il mio Kenwood Chef che è da mesi il mio fedele amico nella preparazione di pani e pizze.

Kenwood KMM770, Robot da cucina Major Premier 6,7 L, Argento
Prezzo: EUR 349,00
Risparmi: EUR 176,00 (34 %)
14 Nuovi da EUR 349,0025 Usati da EUR 282,54

Il Ripieno

Per quanto riguarda il ripieno, quest’anno ho usato delle verdure sott’olio di stagione. In realtà nel Danubio puoi metterci quello che vuoi. Io ho usato funghi, carciofi, peperoni in aceto di vino e olio extravergine di oliva.

MI RACCOMANDO!!! per la sicurezza dei tuoi ospiti le Olive DEVONO essere RIGOROSAMENTE snocciolate.

Fase 1: preparare l’impasto del Danubio semi integrale

Farina semi integrale setacciata

  • Setaccia bene le farine (imbarcheranno più ossigeno e il tutto sarà più morbido)
  • Sciogli il lievito e il malto nell’acqua e mischia molto bene: io uso la planetaria
  • Mescola farine, e acqua e lievito fino a quando l’acqua sarà assorbita
  • Aggiungi burro e sale dopo che l’impasto inizierà ad avere consistenza .
  • Impasta fino a quando l’impasto non sarà bello liscio
  • Otterrai una bella palla dura e non appicicaticcia

Io uso come frullatore, il mio Kenwood Chef che è da mesi il mio fedele amico nella preparazione di pani, pizze e frullati.

Kenwood KMM770, Robot da cucina Major Premier 6,7 L, Argento
Prezzo: EUR 349,00
Risparmi: EUR 176,00 (34 %)
14 Nuovi da EUR 349,0025 Usati da EUR 282,54

Durata dell’operazione: circa 10/15 minuti

Per capire che l’impasto è pronto, rispondi a queste due domande:

  • Si separa dal bordo della scodella?
  • Non ti appiccica le mani?

Danubio con impasto semi integrale: appena impastato si presenta così

Se in entrambi casi la risposta è si allora significa che l’impasto è liscio, non appiccicaticcio e pronto.

  • Nel caso fosse troppo liquido correggi aggiungendo un po’ di farina (non tutte le farine assorbono l’acqua in modo simile).
  • Se invece è troppo secco (vedi che si rompe) prova a continuare ad impastare per un po’ oppure aggiungi un filo d’acqua fino a renderlo elastico

Lascia riposare il tuo impasto per 1/2 ora

  • Fai un po’ di pieghe per dare ossigeno all’impasto.
  • Se non sai come si fanno, guarda questo post tratto dal magnifico  blog di Raffaele Pignataro per capire come fare le pieghe

A questo punto metti il tuo impasto a lievitare in una ciotola coperta con la pellicola fino quando raddoppierà:

Hai due strade:

  • O le lasci lievitare a temperatura ambiente:  8 alle 12 ore (circa otto ore sono il minimo)
  • Lo lasci lievitare 24 ore di cui  12 ore circa in frigo e altre 12 ore a temperatura ambiente. La lievitazione lenta e in parte in un ambiente freddo gli donerà ancora più sapore.

Io preferisco farlo la sera prima per la sera dopo e lasciarlo lievitare 24 ore con 12 ore di frigorifero 😀😀😀

impasto del Danubio Semi integrale lievitato 12 ore in frigo e qualche ora a 20 gradi

Fase 2. dare forma al Danubio semi integrale: la farcitura

Trascorsa la lievitazione:

  • Stendi Gentilmente  l’impasto con le mani in modo da fare un rettangolo dello spessore di una pizza.
  • Ricordati di NON usare il matterello altrimenti rovini la lievitazione.

Impasto steso a mano senza schiacciarlo troppo

Con un coltello oppure con un paio di forbici fai dei quadratini da 60g: io uso la rotella per fare la pizza

Non impazzire se qualcuno ti verrà più piccolo o altri troppo grandi, li puoi unire e farli uniformi

Danubio Semi Integrale: Tanti quadratini

Prendi un quadratino:

  • Schiaccia con le dita il quadratino e espandilo per contenere il ripieno (vedi dopo cosa metterci dentro).
  • Chiudi l’impasto come da foto
  • Metti le palline in una tortiera rotonda con sotto la carta da forno o un buon antiaderente
  • Quando avremo completato di riempire la tortiera, copriamo con pellicola e mettiamo ancora a lievitare per 2-3h circa.

Guarda il video e capirai meglio. Lo faccio in diretta.

Fase 3. Cuocere il nostro Danubio semi integrale

  • Preriscalda il forno a 230° non ventilato
  • Spennella il danubio con abbondante uovo sbattuto (sia tuorlo che albume)
  • Cuoci per circa 15 minuti, facendo attenzione a posizionarlo nella parte bassa del forno per evitare che la crosta colorisca troppo
  • Se il tuo forno tende a bruciare, metti una leccarda (la piastra del forno) appena sotto la resistenza superiore. Oppure metti un foglio di alluminio.

Una volta sfornato, lascialo raffreddare per 15 minuti e poi toglilo dalla tortiera.

Il gioco è fatto 😃😃😃

enrico

About the Author

enrico

Nel lavoro mi occupo di social media, nel raro tempo libero come #socialmediadetox mi piace occuparmi di giardinaggio, cucina, cinema, meditazione orientale. Buddista peccatore, qui cerco di redimermi, quantomeno ci provo ?

Follow enrico:

Giardinaggio, Ricette e Cucina Zen

Gli esperimenti fantastici de Il Terrazzo Fiorito